Andrea G. Pinketts ci ha lasciati. Una vita controcorrente dalla penna geniale

Ciao Pinchetti, eccoci qui. Te ne sei andato poco prima del solstizio d'inverno. Penso che non sia un caso. Eppure, tutto sembrava risolversi al meglio. Invece, siamo ancora attoniti. Quel maledetto bastardo di un carcinoma squamocellulare non ha vinto. Tu lo sai e noi ne siamo consapevoli. È proprio così: lo hai preso a calci … Leggi tutto Andrea G. Pinketts ci ha lasciati. Una vita controcorrente dalla penna geniale

La sfida analogica contro l’omologazione digitale

  Resistenza Analogica è un collettivo informale che ha come produzione principale un festival, Analogica, giunto quest'anno all'ottava edizione che si è tenuto a Bolzano. Il fulcro del progetto è il mantenimento delle tecnologie analogiche che sono in via di sparizione a causa dell'imporsi delle tecnologie digitali; anziché inserirsi nel filone di attività para-luddiste, che … Leggi tutto La sfida analogica contro l’omologazione digitale

Il cinquantesimo anniversario del GRECE. Un lungo cammino mai interrotto

  Negli anni delle contestazioni giovanili e appena dopo il Maggio ’68, un gruppo di amici, letterati, studiosi e intellettuali, diede vita ufficialmente a qualcosa di inimmaginabile. Era il 17 gennaio del 1969 e presso la Préfecture des Alpes Maritimes, viene registrato il GRECE, Groupement de Recherche et d’Etudes pour la Civilisation Européenne (Gruppo di ricerca e … Leggi tutto Il cinquantesimo anniversario del GRECE. Un lungo cammino mai interrotto

Intervista ad Adriano Scianca. I sentieri metafisici della “Nazione Fatidica”

  Adriano Scianca è un giornalista e scrittore che ha collaborato con i quotidiani Libero, Il Foglio, Il Secolo d’Italia e La Verità. Tra i saggi che ha scritto, troviamo titoli densi e intellettualmente stimolanti, quali sono Riprendersi tutto, Ezra fa surf, L’identità sacra e Contro l’eroticamente corretto. Nelle vostre librerie di fiducia arriva ora il suo ultimo … Leggi tutto Intervista ad Adriano Scianca. I sentieri metafisici della “Nazione Fatidica”

Il paradosso della globalizzazione e le voci nelle città degli ex “cittadini del mondo”

  Il “cittadino del mondo” è sempre meno convinto della sua asserzione e ritorna a considerarsi l’essere parte di una comunità specifica. L’ideale, aleatorio, di poter congiungersi con le culture e sub-culture più disparate, quel convivere indossando un abito troppo grande per lui che dimostrerebbe di far parte di ogni luogo ma, senza in realtà … Leggi tutto Il paradosso della globalizzazione e le voci nelle città degli ex “cittadini del mondo”

Fumetti. Il rapporto tra Ideale e Potere in Xerses di Frank Miller

  Dopo un'attesa durata anni, visto che la prima anteprima del seguito di 300 è del 2011, Frank Miller manda alle stampe un'opera complessa e frammentata che riprende e problematizza un tema che in 300 era relativamente marginale: il ruolo dell'Ideale e del Potere. Per fare ciò l'autore parte dalla modifica della struttura narrativa. 300 … Leggi tutto Fumetti. Il rapporto tra Ideale e Potere in Xerses di Frank Miller

Arriva a BookCity il “Processo a Julius Evola”. Intervista ad Andrea Scarabelli

Torna BookCity e quest’anno ci aspetta un appuntamento imperdibile. Andrea Scarabelli, Direttore della Rivista «Antarès» e della Collana «l’Archeometro» di Edizioni Bietti, vicesegretario della Fondazione J. Evola, assieme a Gianfranco de Turris, animerà un dibattito/provocazione intitolato “Processo a Julius Evola”. La data è sabato 17 novembre 2018, dalle ore 16.00 alle ore 17.30, presso il … Leggi tutto Arriva a BookCity il “Processo a Julius Evola”. Intervista ad Andrea Scarabelli

Il realismo fantastico di Jacques Bergier. Da Tolkien a Campbell

Sono passati quarant’anni dalla morte di Jacques Bergier. Il giornalista, scrittore, fisico e spia francese, è stato tutto e il contrario di tutto. Un personaggio eclettico, poliedrico, che abbiamo imparato a conoscere con il saggio Il mattino dei maghi, scritto a quattro mani con Louis Pauwels, pubblicato nel 1960. A volte dimenticato, spesso criticato, quasi sempre … Leggi tutto Il realismo fantastico di Jacques Bergier. Da Tolkien a Campbell

Steve Bannon e il suo The Movement. Tra luci e ombre, lucciole e lanterne

  La figura di Steve Bannon separa e divide. L’atteggiamento da “araldo” del «populismo-sovranismo», è roba da prendere con le molle. Senza inoltrarci in una disamina valutativa che non è nelle nostre corde: molti vedono in Bannon, una sorta di Grillo “Made in USA”. Non è certo il nostro caso. Il fenomeno di ‘The Movement’, … Leggi tutto Steve Bannon e il suo The Movement. Tra luci e ombre, lucciole e lanterne

Il parere di Andrea Piran: l’Hip hop come affermazione dell’identità

  Quando Metal Carter dei Truceboys in "Fuck Hip Hop", presente nel disco "Sangue", si dichiara 'nato sul Tevere mica a Los Angeles', ed innesca le critiche su una parte della scena italiana che si basa sulle tematiche di quella americana, (in)volontariamente dice perché artisti come i Truceboys sono allineati ad un concetto fondamentale della … Leggi tutto Il parere di Andrea Piran: l’Hip hop come affermazione dell’identità