Death in June o l’esposizione di un fantasma

  La sospensione, poi divenuta cancellazione per volontà di Douglas Pearce, della pagina YouTube dei Death in June per violazione dei termini di licenza del servizio, ed avvenuta nell'ambito dell'attuale crociata contro i "contenuti d'odio" da parte dei gestori dei media, pone una serie di riflessioni sulle ragioni alla base di tali decisioni. L'idea di … Leggi tutto Death in June o l’esposizione di un fantasma